È stato pubblicato il bando per la selezione di 1.764 giovani da impiegare nel Servizio Civile Regionale nell’ambito di Giovanisì, progetto della regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Nel bando sono finanziati anche i progetti presentati da ANPAS Toscana, tra cui 1 posto nella nostra Associazione, nell'ambito del progetto "SCR Esculapio 2017", che comprende principalmente attività di soccorso e trasporto sanitario e di trasporto sociale. 

CHE COSA E' IL SERVIZIO CIVILE - Scopri che cosa è il Servizio Civile e la sua importanza quale esperienza di vita sociale e civile, oltre che formativa, nella pagina dedicata sul nostro sito.

DURATA E COMPENSO - Il Servizio Civile Regionale ha una durata di otto mesi, il rimborso previsto è di 433,80 Euro.

REQUISITI - Alla data di presentazione della domanda i requisiti sono i seguenti: età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni); regolarmente residente in Italia; inoccupato, inattivo o disoccupato ai sensi del decreto legislativo n. 150/2015; possesso di idoneità fisica; nessuna condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

LA DOMANDA – Ragazzi e ragazze possono presentare domanda entro il 27 ottobre 2017. Le domande pervenute oltre tale termine non saranno prese in considerazione. 

Per partecipare si può presentare domanda esclusivamente on-line, accedendo direttamente a questo LINK e seguendo le apposite istruzioni.

Altre informazioni sono consultabili a questa pagina del sito ufficiale della Regione Toscana.

Una volta inviata la domanda, il candidato riceverà all’indirizzo di posta elettronica comunicato una e-mail di conferma di avvenuto invio  e conseguente ricezione della stessa da parte dell’ente titolare del progetto prescelto. L’eventuale esclusione è comunicata direttamente dall’ente al giovane interessato.

FORMAZIONE - Oltre alla partecipazione attiva contribuendo allo sviluppo dei servizi svolti dalla nostra Associazione il progetto prevede l'acquisizione di notevoli competenze formative, in primis con il conseguimento attestato Soccorritori Volontari Livello Avanzato certificato e riconosciuto dalla Regione Toscana ai sensi della L.R. 25/2001. Una volta conseguita l’abilitazione di Soccorritori Volontari Livello Avanzato, lo steep successivo prevede il conseguimento dell’attestato di esecutore BLS-D (Supporto Vitale di Base e Defibrillazione Precoce) certificato e riconosciuto dalla Regione Toscana ai sensi della Delibera Regionale 762 del 22/07/2002 e successiva modifica 468 del 25/06/2007 alla Legge n°120 del 3 aprile 2001. Al termine del progetto SCR, le Pubbliche Assistenze rilasceranno ai Volontari del Servizio Civile un attestato di partecipazione che riconosce le professionalità e le competenze acquisite durante l’anno. Al termine del progetto SCR ANPAS Toscana Agenzia Formativa rilascerà ai Volontari del Servizio Civile un attestato di partecipazione che riconosce le professionalità e le competenze acquisite durante l’anno con annessa una valutazione di qualità.

IL BANDO DELLA REGIONEE’ possibile leggere il BANDO SERVIZIO CIVILE REGIONALE a questo link.


Condividi

× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto