Come richiedere un servizio dedicato di soccorso sanitario per eventi e manifestazioni

In occasione di particolari eventi gestiamo direttamente il coordinamento del servizio sanitario dedicato, provvedendo alla redazione del "Piano del Servizio di Soccorso Sanitario" per lo specifico evento, come previsto dalla Delibera Giunta Regionale n° 149 del 23.02.2015 della Regione Toscana, con cui viene recepito l’Accordo Stato-Regioni n. 91/2014 riguardante l’organizzazione e l’assistenza sanitaria negli eventi e manifestazioni programmate. 

In particolare è previsto l’obbligo a carico del soggetto organizzatore, in occasione di tutte le manifestazioni, la predisposizione, se richiesto dal livello di rischio stimato, di un adeguato dispositivo di soccorso dedicato. L'organizzatore è inoltre obbligato a segnalare preventivamente l'evento al Servizio 118 territorialmente competente.

Si ricorda che l'organizzatore è anche tenuto al rispetto delle linee guida Ministero dell'Interno del 18 luglio 2018 in materia di "Safety" e "Security" in caso di eventi e manifestazioni pubbliche. 

Su richiesta dell'organizzatore la nostra Associazione può curare la redazione del piano di soccorso sanitario dedicato, i rapporti e le comunicazioni con il 118 e garantire lo svolgimento del Servizio di Soccorso Sanitario Dedicato con mezzi di soccorso e personale sanitario e soccorritore conforme alle norme vigenti in materiale.

Al fine di consentire la predisposizione di adeguato impianto di soccorso e di ottemperare alla trasmissione delle informazioni relative al servizio di soccorso dedicato alla Direzione della Centrale Operativa 118 territorialmente competente, l’organizzatore di un evento o manifestazione programmata che intenda avvalersi della Pubblica Assistenza Signa, provvede a: 

  1. compilare il "modulo di richiesta servizio PA Signa" (Modulo 1), con cui contestualmente provvede a delegare l’Associazione ad intrattenere i rapporti con il servizio 118 territorialmente competente;
  2. compilare la “Segnalazione Evento/Manifestazione” (Modulo 2), redatta per il territorio di competenza della Centrale Operativa 118 Firenze e Prato sulla modulistica appositamente predisposta dalla Direzione di tale servizio. Tale modulo non deve essere trasmesso direttamente al 118 ma inviato, insieme al modulo 1 alla nostra Associazione che provvederà alla compilazione dell’Allegato A di tale modulo, contenente l’indicazione delle risorse sanitarie dedicate impiegate per l’evento. Tutte le comunicazioni con la Struttura 118 territorialmente competente saranno curate dalla nostra Associazione, con successivo invio all'organizzatore della scheda di ricezione della segnalazione evento rilasciata dalla Direzione 118. 

Entrambi i documenti (modulo 1 e modulo 2) sopra indicati dovranno essere trasmessi alla nostra Associazione, alternativamente: 
   - via posta elettronica all'indirizzo: info@pasigna.it 
   - via PEC
all'indirizzo: pasigna@pec.pasigna.it
   - a mano o via posta, con consegna presso la nostra sede in Signa, Via Argine Strada 5. 

Ai medesimi indirizzi possono esssere richieste informazioni e/o chiarimenti in merito a tutti gli adempimenti necessari e/o allo svolgimento dei servizi di soccorso sanitario dedicato. 

Quanto sopra indicato è trasmesso con un congruo preavviso, comunque non inferiore a:

  • Almeno 25 giorni per gli eventi di rischio MOLTO BASSO/BASSO (< 18 punti), per consentire la processazione e la trasmissione al Servizio 118 entro 15 giorni dall'evento, così come richiesto dalle disposizioni normative in materia;  
  • Almeno 40 giorni per gli eventi di rischio MODERATO/ELEVATO (18-36 punti), per consentire la processazione e la trasmissione al Servizio 118 entro 30 giorni dall'evento, così come richiesto dalle disposizioni normative in materia;
  • Almeno 90 giorni per gli eventi di rischio MOLTO ELEVATO (> 36 punti),  per consentire la processazione e la trasmissione al Servizio 118 entro 45 giorni dall'evento, così come richiesto dalle disposizioni normative in materia; 

I termini sopra indicati consentono all’Associazione di procedere ad una prima valutazione dell’evento ed all’elaborazione, ove richiesto, di apposito piano di soccorso sanitario dedicato e contestualmente di procedere alla trasmissione della segnalazione evento/manifestazione e dei dati inerenti il servizio di soccorso sanitario dedicato alla Struttura di Emergenza Sanitaria Territoriale 118 per quanto di competenza in relazione alle previsioni normative in materia.

Eccezionalmente l’Associazione potrà valutare la presa in carico di richieste di servizio anche fuori dai termini sopra indicati, fermo restando che la tardiva comunicazione dell’evento al Servizio 118 è di esclusiva responsabilità dell’organizzatore dell’evento, non potendo garantire la processazione delle richieste di servizio pervenute senza congruo anticipo rispetto ai termini definiti per il livello di rischio stimato per l’evento.

Considerate le responsabilità derivanti dall’accettazione della richiesta di servizio la Pubblica Assistenza di Signa procederà preferibilmente se concessa altresì contestuale delega ad intrattenere i rapporti con il competente Servizio 118, escluso il caso in cui venga richiesta l’esclusivo apporto di risorse sanitarie dedicate nell’ambito di una pianificazione e gestione dell’evento assegnata ad altri soggetti, fermo restando la necessità di disporre anticipatamente di copia della pianificazione sanitaria e dell’impianto di soccorso nel suo complesso, compresa attestazione di avvenuta comunicazione e ricezione di tale impianto da parte del competente Servizio 118.

Il nostro impegno nel soccorso negli eventi e nelle manifestazioni

La nostra Associazione garantisce il servizio di assistenza sanitaria dedicata in occasione di manifestazioni ed eventi di qualsiasi tipologia: dall'assistenza in occasione di gare e competizioni sportive, al presidio sanitario per eventi di massa, concerti, iniziative e manifestazioni di ogni tipologia in cui è prevista l'affluenza di molto pubblico o di numerosi partecipanti.

Il servizio di assistenza sanitaria dedicata avviene con l'impiego di personale medico, infermieristico e soccorritore appositamente addestrato, di mezzi di soccorso (ambulanze, automediche, fuoristrada e veicoli attrezzati), di defibrillatori e di tutte le altre attrezzature e dispositivi necessari per garantire interventi efficaci ed un corretto svolgimento della manifestazione.

Quando necessario vengono allestiti e predisposte postazioni temporanee di soccorso, utilizzando presidi fissi esistenti o tramite strutture provvisorie (tende pneumatiche e/o tensostrutture).

Inoltre, quanto necessario vista la natura dell'evento, viene predisposto un coordinamento locale delle risorse sanitarie di soccorso dedicato, curato da nostro personale esperto, dotato di rete radio e telefonica dedicate alla gestione delle risorse impegnate nell'evento, compresa geolocalizzazione GPS dei mezzi impiegati, e collegato con la Centrale Operativa 118 e con i locali servizi di sicurezza e di viabilità (Protezione Civile, Polizia Municipale, etc.). 


Condividi

× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto