Nella nostra Associazione opera il Gruppo Formazione Soccorso Sanitario, composto da formatori/istruttori volontari appositamente addestrati, coordinati da un responsabile e assistiti da professionisti medici, infermieri, esperti in Diritto dell'Emergenza Sanitaria e in scienze sociali.

Il Gruppo Formazione organizza periodicamente i seguenti corsi di formazione rivolti ai nuovi volontari che aspirano a conseguire la qualifica di "Soccorritore" e ai volontari già in servizio: 

  • Corso per Soccorritore Volontario di Livello Base
  • Corso per Soccorritore Volontario di Livello Avanzato
  • Corso per operatore PAD (BLSD-PBLSD) per abilitazione all'uso del DAE
  • Corso Maxiemergenze Preospedaliere di Base

I corsi di Livello Base e Avanzato vengono organizzati secondo i programmi e le modalità previste dalla Legge Regionale 22 maggio 2001, n. 25. Al termine del corso per Soccorritori di Livello Base, della durata complessiva di circa 20 ore, viene effettuata una prova di verifica interna. Per il Corso per Soccorritori di Livello Avanzato, della durata di almeno 95 ore, l'allievo, ai fini del consegumento dell'abilitazione, sosterrà al termine l'esame tenuto dal Direttore del 118 o da suo delegato. Tali corsi consentono di acquisire le abilitazioni necessarie per poter effettuare servizio a bordo delle ambulanze, sia per il soccorso che per il trasporto ordinario.

Per quanto concerne i corsi BLSD/PBLSD, in cui vengono impartite le tecniche di supporto vitale di base (sia per pazienti adulti che pediatrici) ai fini del conseguimento dell'abilitazione all'uso del DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) ai sensi della Legge n. 120/2001 e delle delibere regionali in materia, il Gruppo Formazione si avvale di quattro volontari-istruttori abilitati dalla Centrale Operativa 118 e organizza le sessioni di esame con la presenza di un infermiere del 118. 

Vengo inoltre organizzati i corsi di aggiornamento e riaddestramento periodico (c.d. "retraining"), prescritti dalle norme in materia, per tutti i Volontari Soccorritori già in servizio, in relazione alle diverse abilitazioni conseguite e alle rispettive scadenze. 

Oltre a questo il Gruppo Formazione Soccorso Sanitario promuove periodici momenti di approfondimento specialistico, con momenti formativi seminariali, esercitazioni e sessioni di addestramento e confronto, in particolare sono stati organizzati moduli formativi sulle seguenti materie specifiche: 

  • Approccio e gestione dell'intervento di soccorso nei confronti di pazienti vittime di violenza 
  • Responsabilità giuridica, gestione e prevenzione del rischio giuridico dell'intervento
  • Rischio clinico per Volontari Soccorritori
  • Richio biologico e infettivo, sicurezza ed autoprotezione
  • Trasporto di pazienti bariatrici (grandi obesi)
  • Emergenze Pediatriche, approccio e gestione del paziente minore
  • Comunicazioni con la Centrale 118 e "buone prassi" in Emergenza
  • Approccio e gestione del paziente psichiatrico
  • Compilazione della documentazione degli interventi di soccorso 
  • Individuazione del Deficit Neurologico Acuto e procedura "Codice Ictus"
  • Utilizzo del Massaggiatore Automatico Cardiaco Esterno
  • Supporto al Medico e all'Infermiere nelle manovre di supporto vitale avanzato (ACLS)
  • Rilevazione dei parametri vitali in età adulta e pediatrica
  • Maxiemergenze e rischi specifici del territorio di riferimento
  • Utilizzo del PC DI BORDO 118 Firenze

Il Gruppo Formazione Soccorso Sanitario organizza anche specifici corsi rivolti alla popolazione interessata, volti all'insegnamento e diffusione delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare di base e all'acquisizione delle competenze minimee mirate riguardo all'attivazione dei servizi di soccorso (chiamata al 118) e al loro funzionamento.  Il Gruppo, su richiesta o sulla base di progetti specifici, lavora per promuovere e diffondere e tecniche di soccorso di base, favorendo lo sviluppo dell ruolo di "cittadini attivi" come attori protagonisti della catena della sopravvivenza.

A fianco del Gruppo Formazione Soccorso Sanitario opera l'Unità di Formazione Autisti Ambulanze, con il compito di istruire il personale alla guida dei mezzi di soccorso in servizio ordinario e in servizio di emergenza, secondo l'apposito iter previsto dal protocollo formativo autisti e dal Regolamento Associativo. A tale iter, che comprende prima l'abilitazione alla guida delle ambulanze in servizio non urgenze e poi l'abilitazione alla guida dei mezzi in emergenza, possono partecipare i volontari che abbiano conseguito almeno un anno di servizio attivo continuativo come Soccorritori (frequentando gli appositi corsi per tale qualifica) e che siano in regola con le disposizioni previste dal Codice della Strada per la guida dei mezzi di soccorso (in particolare il conseguimento della patente di guida da almeno tre anni).

Tutte le attività di formazione vengono svolte con particolare attenzione all'uniformità del linguaggio formativo, con specifico riguardo alle modalità di insegnamento nelle lezioni teoriche e alle modalità di addestramento nelle lezioni pratiche, in cui si privilegia un basso rapporto nelle isole esercitative tra il numero dei discenti e quello degli istruttori. Vengono organizzati momenti periodici di verifica delle competenze acquisite e analisi della qualità formativa, anche attraverso la somministrazione di questionari di gradimento ai discenti. Viene inoltre previsto un apposito periodo di affiancamento e tirocinio, al fine di maturare sul campo le conoscenze acquisite e sviluppare l'esperienza operativa necessaria per operare in sicurezza e con la piena consapevolezza delle procedure e delle tecniche di soccorso. Nei corsi di formazione di livello avanzato vengono inoltre organizzate esercitazioni con riproduzione di scenari reali di soccorso. 

Per ogni informazione sulle attività del Gruppo Formazione è attivo
l'indirizzo di posta elettronica: gruppo.formazione@pasigna.it



Condividi

× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto