La nostra Associazione ha complessivamente 5 mezzi di soccorso in servizio, tutte ambulanze di soccorso e rianimazione perfettamente attrezzate e omologate secondo le più recenti disposizioni di legge (tipo A e A1), verificate dalla Commisione di Vigilanza ASL e autorizzate dal Comune ai sensi della L.R. 22 maggio 2001, n. 25 (visualizza qui l'ultima autorizzazione sanitaria). 

Il nostro parco mezzi ha visto negli ultimi anni una ingente opera di rinnovamento e ammodernamento, avviata prima di tutto con la progettazione di un solo tipo di allestimento interno da replicare su tutti i veicoli di soccorso e realizzato su nostra progettazione con la collaborazione dell'azienda di Signa "Nepi Allestimenti" che si occupa di allestimento di ambulanze e veicoli speciali. La realizzazione dei nostri mezzi viene seguita personalmente dai nostri soccorritori esperti, per adeguare il veicolo perfettamente alle esigenze operative del nostro territorio e a quelle emergenti dalla specificità dei servizi da noi svolti. 

Disporre di ambulanze allestite tutte in modo identico significa prima di tutto migliorare la qualità del servizio e valorizzare l'efficienza del personale che è abituato ad operare sempre con lo stresso assetto, con materiale e attrezzature posizionate nello stesso modo e con identici dispositivi di comando e di controllo. Tutti i mezzi di soccorso sono inoltre dotati di attrezzature elettromedicali identiche e di zaini uguali, in modo da operare sempre sugli interventi con la medesima attrezzatura e quidi facilitare il veloce reperimento del materiale durante il soccorso.

Tutti i mezzi sono dotati di tutti i dispositivi di sicurezza, di climatizzazione e comfort necessari ad assicurare il trasporto del paziente. Ogni veicolo è dotato di un piano di manutenzione ordinaria e straordinaria, di un piano di pulizia e sanificazione periodica ed è controllato tre volte ogni giorno (alle ore 08, alle ore 14 e alle ore 20) dall'equipaggio di soccorso in servizio, effettuando la check-list di tutto il materiale di bordo e i controlli di funzionalità del veicolo e delle attrezzature.

Nel tempo abbiamo avviato anche un progetto finalizzato al trasporto di pazienti bariatrici, dotandoci di una barella con portata maggiorata fino a 250 Kg, spesso impegata dalla Centrale 118 Firenze in relazione alle richieste di intervento per pazienti obesi in tutto il territorio dell'area di Firenze e Prato.

Ci siamo inoltre dotati di due ambulanze con trazione 4x4, realizzate su veicoli di dimensioni ridotte (Volkswagen Trasporter T5) per poter garantire l'attività di emergenza sanitaria anche in condizioni metereologiche avverse, in caso di eventi calamitosi e in aree maggiormente disagiate sia in termini di percorribilità che di dimensioni massime. 

Nel dettaglio disponiamo del seguente parco mezzi:

  • "SIGNA 1" - Volkswagen Crafter -  realizzata a giugno 2012
  • "SIGNA 2" - Volkswagen T5 4 motion - realizzata a dicembre 2010
  • "SIGNA 3" - Volkswagen T5 4 motion - realizzata a dicembre 2014
  • "SIGNA 5" - Volkswagen Crafter - realizzata a giugno 2016
  • "SIGNA 6" - Fiat Nuovo Ducato - realizzata a dicembre 2008

Visualizza l'ultima Autorizzazione Sanitaria delle nostre ambulanze.

Condividi

× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto