Come donare

È possibile effettuare una donazione all'Associazione in una delle seguenti modalità:

  • C/C Monte dei Paschi di Siena, IBAN: IT 49 Y 01030 38110 0000 0122 3295
    • Intestato a "Associazione Pubblica Assistenza Signa ONLUS"
    • Indicare in causale "Erogazione liberale"
  • C/C Banco Fiorentino (Mugello, Impruneta, Signa), IBAN: IT 65 G 0832 5381 1000 000 000 1079
    • Intestato a "Associazione Pubblica Assistenza Signa ONLUS"
    • Indicare in causale "Erogazione liberale"
  • C/C Poste Italiane, IBAN: IT75 I076 0102 8000 0001 2310 504
    • Intestato a "Associazione Pubblica Assistenza Signa ONLUS"
    • Indicare in causale "Erogazione liberale"
  • In contanti, presso la nostra Sede associativa negli orari d'apertura dell'Ufficio Amministrativo. Questa modalità non permette le agevolazioni fiscali.


Agevolazioni fiscali

Il sistema tributario italiano prevede numerose agevolazioni fiscali, per i contribuenti che effettuano erogazioni liberali a favore di determinate categorie di enti di particolare rilevanza sociale, sia sotto forma di detrazioni d'imposta che come deduzioni dal reddito imponibile Irpef.

Persone Fisiche

in alternativa, una delle seguenti:

  • Deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, fino all'importo massimo di 70.000 euro.
  • Detrazione dall'IRPEF del 19% dell'erogazione (calcolata sul limite massimo di 2.065,83 euro).
  • D.L. 35/2005 - art. 14, comma 1 - e successive modificazioni e integrazioni
  • TUIR - art. 15, comma 1, lett. i-bis

Aziende
Società
Imprese

in alternativa, una delle seguenti:

  • Deducibilità nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, fino all'importo massimo di 70.000 euro.
  • Deducibilità dal reddito d'impresa dichiarato nella misura massima di 2.065,83 euro o del 2% del reddito d'impresa dichiarato
  • D.L. 35/2005 - art. 14, comma 1 - e successive modificazioni e integrazioni
  • TUIR - art. 100, comma 2, lett. h


Ai fini dell'applicabilità di tali agevolazioni, le erogazioni liberali in denaro devono essere effettuate con modalità tracciabili, quali banca, ufficio postale, carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari.

Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito internet dell'Agenzia delle Entrate o di chiedere al proprio Commercialista.

Condividi

× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto